acero saccarino,a. bianco, a. argentato             Acer saccharinum L.

                                                    Aceraceae

Foglie : decidue, palmato-lobate, profondamente incise, argentate di sotto

Fiori  : pianta monoica a fiori sia unisessuali che ermafroditi riuniti in inf. a corimbo          poco evidenti.Fioritura : feb./mar.prima della fogliazione

Frutti : samare doppie ad ala allungata, spesso asimmetriche e lungamente peduncolate

Port.  : alt. sino a 30 m

 

Originario delle regioni N-O dell' America da cui è stato introdotto si è diffuso sopratutto come pianta ornamentale per il suo rapido accrescimento .Dalla linfa si ottiene il cosidetto "sciroppo d' acero"(vd. anche A.negundo).
Le foglie,profondamente lobate, hanno la pagina inferiore argentatae d' autunno assumono un colore giallo e rosso , molto decorativo.

 

 

 

 

 


  • acero s-fiori
  • acero s-fiori ermafroditi
  • acero s-asimmetria samare
  • acero s-foglie
  • acero s-samare