pittosporo                                Pittosporum tobira (Thunb.) Ait.

                                          Pittosporaceae

Foglie : sempreverdi, semplici, obovate-ottuse

Fiori  : in ombrelle terminali, petali bianchi o gialli(5), profumati, fioritura a mar/mag

Frutti : capsule di 1 cm

Port.  : arbusto o alberello di 3-4 m

Il Pittosporo è un arbusto impiegato a scopo ornamentale e per formare siepi lungo le coste dove si è ben adattato al nostro clima giungendo a diffondersi naturalmente nella macchia mediterranea, Per la resistenza alla salinità viene impiegato lungo i litorali esposti al vento e sabbiosi, dove altre piante non vivrebbero. Esige esposizioni in pieno sole e teme le basse temperature. L'ambiente pedologicamente più adatto è costituito da terreni di medio impasto con buoni quantitativi di sostanza organica ed elementi minerali. Tollera bene la siccità e la potatura. A scopo ornamentale si è diffusa la varietà P.variegatum con le foglie chiazzate di verde-giallastro e orlate di bianco crema. Tra i Pittospori ad alberello ricordiamo il P.tenuifolium, originario della Nuova Zelanda,che raggiunge al massimo i 6-8 metri di altezza. Sia il tronco che i rami sono scuri, questi ultimi formano una chiorna globosa. Le foglie, persistenti, sono di colore verde brillante.

 


  • pittosporo-frutti
  • pittosporo-fiori1
  • pittosporo-fiori2