biancospino                                          Crataegus monogyna Jacq.

                                                     Rosaceae

Foglie : decidue,profondamente lobate, 3-7 lobi, margine grossolanamente doppiamente          dentato. Si distingue dal biancospino selvatico (C. levigata)per le foglie più          profondamente incise, quasi pennate, la base fogliare quasi diritta oppure ad          angolo ottuso

Fiori  : bianchi, numerosissimi in corimbi eretti, fioritura apr/mag

Frutti : pomi rossi con un solo seme

Port.  : spesso arbustivo o piccolo albero.Spinoso.

 

L'areale dei biancospino comprende tutta l'Europa, dove s'incontra spontaneo lungo le strade, nelle siepi e nei boschi e presenta portamento per lo piú arbustivo, raggiungendo di rado le dimensioni di un piccolo albero. Molto longevo, è eliofìto, rustico, adattabile a qualsiasi condizione climatica e di terreno. Il legno è color rosso-giallastro, a grana fine, difficile da stagionare e da lavorare. Il biancospino è noto da molto tempo per le proprietà medicinali; i fiori contengono principi ad azione cardiotonica .

 

 


  • biancospino-bacche
  • biancospino-fiori
  • biancospino foglie
  • biancospino fiori 2