farnia                             Quercus robur L. (=q. peduncolata Ehrh.)

                                   Fagaceae

Foglie : decidue, alterne, oblungo-obovate, glabre, due orecchiette alla base

Fiori  : quelli maschili giallognoli in amenti filiformi, quelli femminili da 1 a 3 su un          lungo peduncolo, fioritura apr/mag

Frutti : ghiande allungate di 2-4 cm avvolte in cupole a squame arrotondate.Inserite          singolarmente o a gruppi di 2-4 su un peduncolo lungo 3-6 cm(parametro che la          distingue dalla rovere/roverella che ha ghiande sessili)

Port.  : alt. sino a 40 m

La farnia è pianta molto longeva, che raggiunge e supera 500 anni di vita. Il suo areale, molto vasto, comprende tutta l'Europa. Si adatta a terreni diversi, preferendo quelli freschi, profondi, fertili, rifuggendo quelli nettamente basici. Piuttosto tollerante nei confronti del gelo invernale, esige temperature estive elevate, condizioni che favoriscono la sua diffusione nelle aree europee a clima continentale. Infine è esigente nei riguardi della disponibilità idrica del terreno e della luce. Il legno, color bruno chiaro, duro, leggero, noto con il nome di "rovere di slavonia", è il prodotto piú pregiato della farnia. Utilizzato per mobili di pregio e botti, per produrre carbone di qualità e come combustìbfle.Si distingue dalla rovere e roverella per la quasi assenza di picciolo e i lobi che decrescono quasi sino all' attaccatura sul ramo.
Raramente è impiegata come ornamentale perchè la crescit è molto lenta.

 


  • farnia-ghiande
  • farnia-ghiande-2