ginestra dei carbonai                               Cytisus scoparius (L.)Link

                                                    Leguminosae

Foglie : caduche, di piccole dimensioni(0,5 x 1,5 cm), picciolo appiattito e pubescente da          cui si origina una foglia trifogliata . Questa ginestra porta poi foglie semplici          sui rami più vecchi

Fiori  : ermafroditi, molto numerosi, di colore giallo oro, corolla papilionacea, fioritura          a maggio e giugno

Frutti : legume molto scuro e appiattito

Port.  : cespuglio che non supera i 2,5 m di altezza

 

La ginestra dei carbonai è un arbusto diffuso in Italia sia naturalmente che coltivato a scopo ornamentale; per quest'ultimo utilizzo sono apprezzate la fioritura e la rusticità. Predilige ambienti luminosi e riparati (non tollera il gelo), substrati acidi, profondi, senza ristagno idrico, a prevalente componente sabbiosa e ricchi di elementi minerali. Questa ginestra è una pianta diffusa nelle brughiere, lungo le scarpate rocciose o sabbiose, mai dove la vegetazione è fitta. Nel settore paesaggistico trova impiego in operazioni di riedificazione del territorio per il rivestimento di scarpate soleggiate o di pendii marginali poveri e sassosi (come altre ginestre, è in grado di arricchire di azoto i suoli).

 


  • ginestra dei carbonai-legumi particolare
  • ginestra dei carbonai-legumi
  • ginestra dei carbonai-fiori2
  • ginestra dei carbonai-fiori