orniello,frassino selvatico                          Fraxinus ornus L.

                                                     Oleaceae

Foglie : caduche, composte imparipennate formate da 7-9 foglioline, lanceolate e margine          dentato

Fiori  : riuniti in vistose infiorescenze gradevolmente profumate, di colore biancastro a          formare una pannocchia nella parte terminale dei rami, fioritura ad apr/mag

Frutti : samare lanceolate riunite a grappolo , permangono sulla pianta per tutto l'          inverno

Port.  : albero che raggiunge i 15 m di altezza

 

 

L' orniello ha areale esteso sino a 1100-1300 m di altitudine. S' incontra frequentemente nei boschi termofili deglii ambienti collinare e montano; è specie poco esigente per quanto riguarda il terreno, adattandosi anche a rimboschimenti su terreni aridi, sia calcarei che argillosi. L'orniello produce legno con caratteristiche simili a quelle dei frassino maggiore, ma di più ridotte dimensioni ed è usato essenzialmente per paleria, manici di attrezzi e come combustibile. Oltre al legno, importante prodotto dei frassini, soprattutto dell'orniello, è la manna : da incisioni praticate nel fusto di piante che abbiano da sette a dodici anni di età sgorga un succo che si rapprende rapidamente all'aria. Viene raccolto e utilizzato in medicina come blando lassativo per il suo elevato contenuto in mannite.
 


  • orniello-samare
  • ornielo-fioritura 2
  • orniello-fiori
  • orniello-fioritura