melograno                                            Punica granatum L.

                                                     Punicaceae

Foglie : decidue, lanceolate , amrgine liscio

Fiori  : terminali, grandi 3-4 cm imbutiformi di colore rosso intenso, stami numerosi(20) ,          fioritura giu/ott

Frutti : globosi e grandi nelle piante coltivate, piccoli come una noce in quelle          selvatiche,.Il frutto è un particolare tipo di bacca, color giallo-rosso          contenente numerosissimi semi circondati da una parte rossa e carnosa. Matura in          autunno

Port.  : arbusto o alberello di 5 m

Questo piccolo albero è originario delle regioni orientali dei bacino mediterraneo e dell'Asia occidentale, da dove già in epoca romana si era diffuso in tutte le zone a clima mite, coltivato e inselvatichito qua e là. Fa parte della macchia mediterranea, dove s'incontra su terreni aridi. Cresce lentamente, e la sua coltivazione non richiede cure eccessive, solo esposizione soleggiata. Del frutto sono commestibili i semi di un bel rosso porpora. Il legno è duro, ma le dimensioni ne limitano l' impiego. Il melograno infine è apprezzata pianta ornamentale per la splendida e prolungata fioritura.
 


  • melograno-frutto
  • melograno-fiore
  • melograno da fiore 2
  • melograno da fiore