maonia                                 Mahonia aquifolium (Pursh.) Nutt.

                                       Berberidaceae

Foglie : persistenti, composte , imparipennate, 5-9 foglie coriacee, ovali e margine          dentato-pungente

Fiori  : ermafroditi riuniti in una grande infiorescenzaeretta, colore giallo intenso,          abbastanza profunati, fioritura ad apr/mag

Frutti : infruttescenze a grappolo formate da bacche bluastre

Port.  : cespuglio alto sino a 2-3 m

 

La Maonia è una pianta ornamentale abbastanza usata per formare cespuglio o siepi (adatta anche per creare un secondo livello vegetativo sotto altre piante). Predilige terreni profondi e freschi, umidi ma senza ristagni idrici. Non sopporta molto l'eccesso di calcare e i climi troppo rigidi con gelate intense e prolungate. La Maonia si adatta, inoltre, anche ad essere coltivata in vaso . E' una pianta abbastanza resistente alle avversità e agli inquinanti atmosferici. Esistono inoltre altre specie di Maonia utilizzate a scopo ornamentale; si ricordano :M. japonica , con lunghe infiorescenze gialle e pendule; fiorisce in inverno (gennaio-marzo). M. lomariifolia , cespuglio a foglie composte lunghe oltre 50-60 centimetri, costituite da singole lamine fogliari (15-20 coppie) strette e dentate con margini pungenti; le infiorescenze sono lunghe (20-25 centimetri) ed erette, di colore giallo; fiorisce in inverno. M. pinnata ; con foglie composte imparipennate di colore verde quasi glauco; le infiorescenze sono corte ma larghe e giallastre.

 


  • maonia japonica
  • maonia-bacche
  • maonia2
  • maonia