crespino                                            Berberis vulgaris L.

                                                    Berberidaceae

Foglie : caduche , semplici a forma ellittica di colore verde intenso e lucido, il fusto è          dotato di spine di 1-2 cm poste sull' ascella fogliare

Fiori  : ermafroditi , giallastri, infiorescenze a grappolo pendulo. Fioritura nel mese di          apr/giu

Frutti : bacche ovoidali di 10 mm , rosse a maturità

Port.  : arbusto, raggiunge i 2 m

 

Il genere Berberis comprende circa 450 specie caducifoglie e sempreverdi, arbustive, con fiori appariscenti.
Pianta originaria e diffusa in tutta Europa . Lo si può trovare al margine del bosco, negli arbusteti in ambiente arido e caldo , nelle siepi, nei boschi radi a pini e querce, su suoli limosi o argillosii, in genere profondi e ricchi di basi e di nutrienti, spesso calcarei. Essendo l' ospite intermedio della "ruggine nera"del grano è stato da sempre estirpato , divenendo introvabile, negli ambienti coltivati a cereali.

  


  • crespino
  • crespino-bacche
  • crespino-fiori