ibisco                                                Hibiscus syriacus L.

                                                      Malvaceae

Foglie : decidue a lamina ovata o lobata(3 lobi) e margine denticolato

Fiori  : ermafroditi, 5 larghi petali con colori che variano dal bianco, al rosa-rosso, al          violetto. La fioritura prosegue abbondante per tutta l' estate

Frutti : capsula ovoidale

Port.  : cespuglio o alberello

 Lo Hibiscus syriacus fra tutte le varietà coltivate è l'Ibisco più rustico: si adatta molto bene anche ai terreni argillosi e quelli mediamente calcarei con calcare superficiale. Predilige terreni umidi e freschi, possibilmente profondi e drenati ed esposizioni soleggiate, adattandosi però anche alla mezz'ombra. In Italia trova utilizzo come pianta ornamentale, impiegata singolarmente o a gruppi, sfruttando la caratteristica di essere specie rifiorente durante l'estate. Viene utilizzata anche per formare delle siepi o delle barriere data la sua adattabilità alle potature


  • ibisco-fiori 2
  • ibisco-fiori 3
  • ibisco-bacche
  • ibisco-fiori