lentisco                                              Pistacia lentiscus L.

                                                      Anacardiaceae

Foglie : sempreverdi, composte, paripennate con 8-12 foglioline ellittiche a inserzione          alterna

Fiori  : pianta dioica a piccoli fiori rossastri(maschili)o giallastri(femminili) in          pannocchie all' ascella delle foglie. Fioritura da marzo a maggio

Frutti : piccole drupe prima rosse poi nere

Port.  : alt. sino a 5 m, ma più spesso arbustivo

 

Il lentisco è specie diffusa nella macchia mediterranea.E' pianta eliofila e termofila, che sopporta condizioni di spinta aridità; molto adattabile per il terreno, predilige però suoli silicei, dove vegeta raggiungendo le dimensioni di un piccolo albero contorto, o, piú comunemente, di arbusto. Ha azione miglioratrice e protettiva nei confronti del terreno.Gli usi dei lentisco oggi sono molto limitati; un tempo si utilizzava il legno per produrre ottimo carbone o direttamente per piccoli lavori al tornio, grazie alla sua durezza e al bel colore rosso-venato

 

 


  • lentisco-bacche
  • lentisco-fiori masch
  • lentisco-bacche2
  • lentisco-fiori masch part