robinia , acacia                                    Robinia pseudoacacia L.

                                                    Leguminosae

Foglie : decidue, composte, pennate. I rami sono fortemente spinosi

Fiori  : bianchi molto profumati ,racemi penduli , fioritura a maggio

Frutti : legumi nerastri e appiattiti

Port.  : alt. sino a 25 m

 

Il nome dei genere ricorda J. Robin, curatore dell'Orto Botanico dei re di Francia, che nel 1601 introdusse questa pianta in Europa. La robinia, o acacia, è originaria dei monti Allegani, nelle regioni orientali degli Stati Uniti; portata nel nostro continente come ornamentale per la bellezza della fioritura, ben presto sfuggì alla coltivazione, naturalizzandosi in tutta l'Europa, dalla pianura fino a 1200 m di altitudine, in zone a clima sufficientemente caldo ,diventando praticamente un infestante. La robinia è specie a rapido accrescimento .La sua larga diffusione è favorita dalla presenza di stoloni basali e da una ricca disseminazione spontanea dei semi . Viene cosi a formare boscaglie dense in competizione con le specie arboree spontanee, su cui spesso prende il sopravvento. Il legno, di color giallo-verdognolo o bruno-olivaceo, ha grana piuttosto grossa e si spacca facilmente, ma resiste bene all'aperto: perciò viene impiegato per paleria, ad esempio in viticoltura; si adopera in falegnameria perché, per la sua resistenza, è adatto alla costruzione di parti soggette a forte usura; è inoltre buon combustibile, che brucia anche appena tagliato. I fiori vengono usati talvolta in cucina; l'acacia è poi eccellente pianta mellifera e il miele prodotto è pregiato perché col tempo non cristallizza. I semi sono molto duri e si usano per collane. Va ricordato che la pianta è tossica, particolarmente semi, corteccia e radici. Come ornamentale, la robinia è impiegata per l'estrema rusticità e la resistenza all'atmosfera urbana. E infatti pianta frugalissima, indifferente al substrato, purché ben drenato e con una certa preferenza per terreni acidi; ama la luce e si presta per il consolidamento e miglioramento di terreni sciolti e franosi.

 


  • robinia-spine
  • robinia-legumi
  • robinia-fiori
  • robinia-fioritura