vitalba                                        Clematis vitalba L.

                                               Ranunculaceae

Foglie : decidue, composte da 3-5 lamine fogliari ovoidali-lanceolate, il picciolo          fogliare si trasforma in organo di attacco ai vari sostegnio

Fiori  : ermafroditi, di colore bianco-gialliccio, riuniti in infiorescenze erette a          pannocchia, fioritura da giugno ad agosto

Frutti : achenio fornito di una lunga resta piumosa arricciata all' apice, l' insieme          di questi frutti assume aspetto globoso-lanuginoso, persiste spesso anche          durante l' inverno

Port.  : rampicante, forma delle vere e proprie liane sulle piante di appoggio, può          raggiungere i 15-20 m di sviluppo

 

 

Pianta spontanea considerata infestante perchè si aggrappa e arrampica ad alberi(raggiunge anche i 20 mt), siepi e arbusti spesso danneggiandoli. La Vitalba è pianta velenosa per la presenza di una sostanza tossica(protoanemonina) che si accumula soprattutto negli organi più vecchi.

 

 

 

 

          


  • vitalba-fiori
  • vitalba-infrutt2
  • vitalba-liane
  • vitalba-infrutt1